fbpx

EA Ranking 2019: Lauree Triennali in Insegnamento

La classifica delle lauree triennali in Scienze dell’Educazione e della Formazione vede sostanzialmente tre atenei del nord-est – Verona, Padova e Bologna – a contendersi il podio. Appena un punto percentuale in più rispetto alle altre due per la piccola Università di Verona, che si distingue, ad esempio, per l’elevato numero di tirocini interni organizzati e proposti agli studenti – aspetto di notevole rilevanza per le due discipline – e per l’attrattività inter-regionale: quasi uno studente su due proviene infatti da una regione diversa dal Veneto. Ai piedi del podio, ma con risultato simili alle prime tre, troviamo Genova, che può contare su solidi risultati in ambito occupazionale: tasso di disoccupazione di appena l’11%, dove la media nazionale si attesta intorno al 16%. Infine, segnaliamo l’ottimo piazzamento, al quinto posto, dell’università di Sassari: forte di un’internazionalizzazione superiore alla media e di dati sui tirocini paragonabili ai migliori, è capace di scavalcare grandi atenei come Roma Tre e Torino.

Per stilare questo ranking sono stati usati i seguenti gruppi di criteri: prospettive occupazionali (27%), internazionalizzazione (20%), alumni network (20%), tirocini (10%) ed esperienza degli studenti (10%).

0 %
Internazionalizzazione
0
Durata media (anni)

Classi di laurea

Scienze dell’educazione e della formazione

L-19

Dati del collettivo

Numero di laureati (2016)7.707
Percentuale sul totale dei laureati italiani (magistrali)4,95%
Tasso di occupazione (un anno dalla laurea)63,4%
Durata media degli studi (anni)4,3
Studenti che hanno svolto periodi di studio all’estero3,7%
Voto medio di laurea99,8

(Dati AlmaLaurea 2018)