fbpx

EA Ranking 2020: Lauree a Ciclo Unico in Veterinaria

L’Università di Torino ottiene il primo posto tra i corsi unici di veterinaria con un punteggio di 84,6, seguono ravvicinate l’Università di Sassari con 80,5 punti e l’Università di Teramo con 78,1 punti. Quest’ultima svetta per quanto riguarda l’internazionalizzazione, con quasi uno studente su 2 (47,3%) che sceglie di intraprendere un periodo di studio all’estero. Anche la seconda classificata risulta molto avanzata dal punto di vista dell’internazionalizzazione (40,6%) a cui segue Padova con il 37,7%. L’Università di Padova inoltre condivide con l’Università di Milano il più basso tasso di disoccupazione, rispettivamente al 4,8% e 4,9%.

L’Università di Torino primeggia anche nella qualità dei laboratori, considerati sempre o quasi sempre adeguati dal 43,3% dei suoi studenti. La durata degli studi per una laurea in veterinaria è mediamente molto alta: 7,9 anni. L’Università di Padova in questo senso fa ampiamente meglio della media nazionale: nell’ateneo veneto servono in media 5,9 anni per laurearsi.

La classifica è stata stilata considerando i seguenti gruppi di criteri: alumni network (10%), internazionalizzazione (15%), tirocini (25%), prospettive occupazionali (40%), esperienza degli studenti (10%).

Tutti i dati dell’indagine appartengono ad AlmaLaurea.

Clicca sulle università per vedere i dettagli!

PROVENIENZA DEGLI STUDENTI

0 %
Tasso di Occupazione

PROSPETTIVE DI OCCUPAZIONE

Classi di laurea

Medicina Veterinaria LM-42

Dati del collettivo

Numero di laureati (2016)942
Tasso di occupazione (un anno dalla laurea)69,1%
Durata media degli studi (anni)7,9
Studenti che hanno svolto periodi di studio all’estero22,3%
Voto medio di laurea104,6

(Dati AlmaLaurea 2019)