fbpx

EA Ranking 2020: Lauree Magistrali in Lingue

L’Università di Bergamo si aggiudica il primo posto nel ranking delle lauree magistrali in lingue (95,1 punti), seguito dall’Università di Bologna (86,2) e da quella di Verona (85,5). L’ateneo con il maggior numero di laureati è quello di Venezia Ca’ Foscari (475 nel 2018), che si colloca al quinto posto della classfica (80,4 punti). Sotto il profilo dell’internazionalizzazione, gli studenti che più svolgono esperienze di studio all’estero sono quelli di Venezia Ca’ Foscari (54%), Salerno (53,6%) e Padova (53,4%). Sul fronte dell’occupazione dei laureati, ad ottenere i risultati migliori sono l’Università di Ferrara (89,5%), quella di Genova (87,3%) e quella di Bergamo (85,5%). Nelle magistrali in lingue, gli studenti che hanno avuto più opportunità di svolgere un tirocinio organizzato dal corso e svolto al di fuori dell’università sono quelli dell’Università di Macerata (69,6%), di Modena e Reggio Emilia (68,7%) e di Bari (65,5%).

Per stilare questo ranking sono stati utilizzati i seguenti gruppi di criteri: prospettive occupazionali (50%),  internazionalizzazione (20%), alumni network (15%) e tirocini (15%).

Clicca sulle università per verere i dettagli!

PROSPETTIVE DI OCCUPAZIONE

0 %
Tasso di Occupazione

Classi di laurea

Lingue e letterature dell’Africa e dell’Asia LM-36
Lingue e letterature moderne europee e americane LM-37
Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale LM-38
Linguistica LM-39
Traduzione specialistica e interpretariato LM-94

Dati del collettivo

Numero di laureati (2016)4.836
Tasso di occupazione (un anno dalla laurea)72,6%
Durata media degli studi (anni)2,8
Studenti che hanno svolto periodi di studio all’estero35,6%
Voto medio di laurea108,2

(Dati AlmaLaurea 2019)

Scarica il file Excel con tutti i dati