fbpx

EA Ranking 2020: Lauree Magistrali in Sanitarie

Al primo posto in classifica tra le Università italiane per i corsi di laurea magistrale nelle professioni sanitarie troviamo l’Università di Padova, seguita dell’Università del Piemonte Orientale al secondo posto e dall’Università di Cagliari al terzo. Con un tasso di occupazione del 97,8%, si distingue l’Università di Ferrara, che si trova al nono posto nella classifica generale. Sotto il profilo dell’internazionalizzazione invece primeggia la quinta in classifica, l’Università di Perugia, ma ottengono dei buoni punteggi anche le tre Università che si aggiudicano il podio nella classifica generale.

Per stilare questo ranking sono stati utilizzati i seguenti gruppi di criteri: prospettive occupazionali (50%), internazionalizzazione (20%), alumni network (15%) e tirocini (15%).

Tutti i dati dell’indagine appartengono ad AlmaLaurea.

Clicca sulle università per vedere i dettagli!

PROSPETTIVE DI OCCUPAZIONE

0 %
Tasso di Occupazione

Classi di laurea

Scienze della nutrizione umana LM-61
Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione LM/SNT4
Scienze delle professioni sanitarie tecniche LM/SNT3
Scienze infermieristiche e ostetriche LM/SNT1
Scienze riabilitative delle professioni sanitarie LM/SNT2

Dati del collettivo

Numero di laureati (2016)2.401
Tasso di occupazione (un anno dalla laurea)80,2%
Durata media degli studi (anni)2,4
Studenti che hanno svolto periodi di studio all’estero2,1%
Voto medio di laurea108,8

(Dati AlmaLaurea 2019)