fbpx

EA Ranking 2020: Lauree Triennali in Lingue

Sul podio delle lauree triennali in lingue svetta l’Università di Trieste (93 punti), seguita da due atenei emiliani: l’Università di Bologna (89,5) e l’Università di Modena e Reggio Emilia (83,4). Quest’ultimo ateneo si distingue anche per il più basso tasso di disoccupazione dei suoi laureati, pari ad appena il 5,5%. Se si guarda al livello di internazionalizzazione, è invece l’Università per Stranieri di Siena ad eccellere, forte della sua storica vocazione internazionalista. Tra le triennali in lingue i due atenei con un maggior numero di studenti sono Ca’ Foscari di Venezia e l’Orientale di Napoli, che si posizionano rispettivamente al sesto e trentaduesimo posto. Gli studenti di triennali in lingue che più di tutti sono rimasti soddisfatti dell’adeguatezza delle aule sono quelli dell’Università di Trento.

Per stilare questo ranking sono stati utilizzati i seguenti gruppi di criteri: prospettive occupazionali (30%), esperienza degli studenti (27%), internazionalizzazione (20%), alumni network (13%) e tirocini (10%).

Tutti i dati dell’indagine appartengono ad AlmaLaurea.

Clicca sulle università per vedere i dettagli!

SCUOLA DI PROVENIENZA

0
Durata media (anni)

Classi di laurea

Lingue e culture moderne L-11
Mediazione linguistica L-12

Dati del collettivo

Numero di laureati (2016)13.907
Tasso di occupazione (un anno dalla laurea)39,4%
Durata media degli studi (anni)4,1
Studenti che hanno svolto periodi di studio all’estero36%
Voto medio di laurea102,0

(Dati AlmaLaurea 2019)