Università di Messina

Scuola di Provenienza

L’Università degli Studi di Messina fu fondata nel 1548, su impulso di papa Paolo III nella forma di uno Studium Generale, intercettando tradizione di formazione e insegnamento risalenti al XIII secolo (una scuola di diritto) e al XV secolo (scuola di greco). Un contenzioso con il Ginnasio catanese impedì allo Studium messinese di conferire titoli e diplomi, fino a che nel 1595 il tribunale della Sacra Rota si pronunciò definitivamente a favore dell’istituzione messinese. Lo Studium conobbe una seconda fondazione nel 1838, ad opera di re Ferdinando II: la qual cosa non impedì all’Ateneo di vivere alterne vicende, fino a che il sisma del 1908 sembra chiudere definitivamente la possibilità di allestire un’Università di primo piano. I corsi furono comunque erogati regolarmente, tanto che una paventata fusione con l’Università di Catania durante negli anni 20 del Novecento non ebbe mai luogo. L’attuale conformazione conta 12 dipartimenti.

Classifica Generale

# 60

Punteggio Education Around

Statistiche

Questo grafico rappresenta il punteggio medio ottenuto dall’ateneo in tutte le classifiche di ogni area scientifica. I numeri sull’asse verticale mostrano la scala di misura.

Regolarità degli Studi

Highlights

Ciclo Unico in Veterinaria

# 60

Triennali in Arti Performative

# 60

Contatti

Orientamento: Pagina orientamento UNIME

Pagina Facebook: Università di Messina

Ufficio Relazioni con il Pubblico: [email protected]